Spettacoli

“Viaggio di un poeta”
Concerto dei Dik Dik

I DIK DIK IN UN VERO LORO CONCERTO, SOLO PER POCHI INTIMI ED UN OMAGGIO AL LORO GRANDE AMICO: LUCIO BATTISTI

Pietruccio Montalbetti, Lallo Sbriziolo e Pepe Salvaderi, i Dik Dik, insieme al bravissimo chitarrista Diego Polimeno e ai musicisti che li accompagnano nella loro tournée in tutte le regioni italiane, Mauro Gazzola alle tastiere e Nino Rubino alla batteria, terranno un vero e proprio concerto nel quale canteranno tutti i loro successi, in un clima familiare e coinvolgente...

Non mancheranno tanti aneddoti sulla loro carriera.

1… Lallo… 2… Pepe… 3… Pietruccio… i Dik Dik… cominciò così questo lungo viaggio…

E siccome viaggiare è sognare, andiamo verso il sole della “California” camminando su foglie ingiallite sotto il cielo di piombo di città…

Gli Anni Sessanta!

Il boom economico e il trionfo dell’“Inno alla vita”, ai fiori, alla voglia di volare, alla libertà…

Un Battisti ancora acerbo che affianca “le antilopi” mentre con i Doors e Joan Baez si consuma l’evento musicale del secolo che catapulta i Dik Dik dal verde dell’Isola di Wight verso le stelle del firmamento e del successo…

E il viaggio è anche nostalgia di casa, porto sicuro anche per il “Poeta” dopo tanto girovagare…

Ma l’entusiasmo per un futuro tutto ancora da suonare, cantare e raccontare non finisce…

I Dreamers proseguono il loro Viaggio

Rimaniamo con loro, cantiamo con loro senza “se” e senza “ma”… perché ogni giorno può essere “il Primo Giorno di Primavera”!




Lucio Battisti: “Quel gran genio del mio amico”

DIK DIK RACCONTANO LA LORO AMICIZIA E COLLABORAZIONE CON LUCIO BATTISTI ATTRAVERSO LE CANZONI DA LUI SCRITTE

“Quel gran genio... del mio amico” è uno spettacolo basato sulla vita e le bellissime canzoni di LUCIO BATTISTI. Un recital nel quale potrete rivivere un periodo entusiasmante, di cambiamento musicale e di costume.

I DIK DIK, insieme a bravissimi musicisti (Diego, Mauro Gazzola), presentano un Lucio inedito. Dal primo incontro con i Dik Dik al momento in cui diventa il “Battisti” che tutti conoscono.

Nel corso della serata Lallo, voce del gruppo storico, e Pepe racconteranno aneddoti e curiosità del loro rapporto con il “mito”, esperienze ed episodi vissuti e condivisi con lui.

Non mancherà la parte musicale con le canzoni di Lucio e il poeta GIULIO RAPETTI, in arte MOGOL, composte per i Dik Dik (“Dolce di giorno”, “Vendo casa”, “Guardo te e vedo mio figlio”, “Il vento”, “Se rimani con me”) e per se stesso. Chi non conosce “10 ragazze”, “Emozioni”, “Mi ritorni in mente”, “Non è Francesca” e tantissime altre!!!

“Lucio Battisti: le hits”


I Dik Dik, Pepe e Lallo, interpretano i brani di Lucio Battisti e Mogol più cantati... Ogni canzone una Top nelle classifiche musicali di un periodo indimenticabile della storia della musica italiana, dove i due fenomeni la facevano da padrone.

“Viva gli Anni Sessanta”

DIK DIK RACCONTANO GLI ANNI SESSANTA INTERPRETANDO TANTISSIME CANZONI DI QUEL MITICO PERIODO

I "mitici" Anni Sessanta hanno rappresentato certamente il decennio caratterizzato dal più importante rinnovamento generazionale del 1900. Eventi socio-politici e culturali hanno influenzato e modificato profondamente valori, aspirazioni e stile di vita delle future generazioni. Prima la beat generation e in seguito la musica pop diventano il nuovo modo di espressione dei giovani che si identificano sempre di più nei loro idoli musicali.

Sono gli anni della cultura pop e della minigonna, che trasforma la figura femminile da una etichetta formale a una maggiore espressione di libertà.

Si consolida la beat generation, nascono nuovi gruppi e i capelloni, che disturbano la vista dei benpensanti. I blue jeans trovano la prima grande diffusione tra i giovani. Nasce il sodalizio storico tra Lucio Battisti e Mogol, che regalerà alla musica italiana grandissime emozioni con indimenticabili canzoni.

Nascono gruppi in tutto il mondo ed anche in Italia: Dik Dik, Equipe 84, Giganti, Corvi, Bisonti, Camaleonti, Rokes, Nomadi, Pooh, Profeti, Nuovi Angeli, New Dada, Primitives, Ribelli, New Trolls e altri ancora.

In questa serata i Dik Dik racconteranno con canzoni loro e di quei gruppi questo periodo dove ormai si preparava il terreno agli Anni ‘70, gli anni della libertà, degli Hippies e della musica pop.

“A Hard Day’s Night”

COME I DIK DIK HANNO VISSUTO IL FENOMENO ANNI SESSANTA DEI “BEATLES”. QUESTO IL LORO TRIBUTO AL GRUPPO INGLESE CHE HA FATTO LA STORIA DELLA MUSICA

The Beatles, un fenomeno che ha rivoluzionato la musica negli Anni Sessanta... Chiunque in quel periodo è stato contagiato dai QUATTRO RAGAZZI DI LIVERPOOL.

Ed anche Pietruccio, Lallo e Pepe, i Dik Dik, hanno subìto il fascino di quella musica, di quelle canzoni, di quel nuovo modo di proporsi al pubblico, di una moda che ancora è viva in ciascuno di noi. Tutti li hanno amati e tutti continuano ancora a farlo.

I Dik Dik considerano The Beatles uno degli esempi musicali ancora da seguire e con lo spettacolo "A HARD DAY'S NIGHT", in programma all'Isola di Wight in questa serata musicale, insieme ad Alberto Cimarrusti e Diego Polimeno, vogliono trasmettere a tutti gli amici che interverranno, la loro sempre accesa e attuale passione per George Harrison, John Lennon, Paul McCartney e Ringo Starr, THE BEATLES.

Non entreranno nella loro vita privata, nel loro rapporto umano, ma li racconteranno solo attraverso le loro canzoni, colonna sonora di tutte le generazioni che sono seguite dopo di loro.



Leo Mix in “Azzurro”

Leo Mix (Leonardo Gisonda), sosia indiscusso dell'Adriano nazionale e vincitore di "Re per una notte", canta tutte le più belle canzoni di Celentano...

Divertimento assicurato, ironia e tanta tanta allegria con pause ridotte...

Musicisti di tutto rispetto lo accompagneranno: Diego Polimeno (chitarra), Alberto Viganò (basso) e Nino Rubino (batteria).

“Serata gitana” con paella e sangria

El rojo de la sangria y el amarillo del sol, il caleidoscopio di profumi della paella, i colori della Spagna e di quella “pasion gitana” fatta di sorrisi in musica…tanta musica!

Il sound andaluso di Javier accompagnato dalle corde acustiche della chitarra di Diego mixati alle note profonde del basso sapientemente accarezzato da Alberto, tutti trascinati dal ritmo imposto dalle percussioni di Gaetano.

…Vos esperamos por vivir una noche de musica y alegria todos juntos…Hasta luego!

SERATA SUPERCOLLAUDATA...

UNA BOTTA DI ALLEGRIA DI CUI ABBIAMO BISOGNO!!!


I ISOLA