Cucina

«Verrò, ma deve essere una cena seria. Odio le persone che prendono i pasti alla leggera».

«A tavola perdonerei chiunque. Anche i miei parenti».

Oscar Wilde




MENU 2018




dall'8 al 15 settembre

ANTIPASTI

Rocher di caprino su crema di zucca


Coupelle di polenta Bianca con blue Stilton e porcini

Crostino croccante accompagnato da Burrata Affumicata ed acciughe del Mar Cantarbrico

Parmigiana rivisitata alla moda dell’Isola


Salumi nostrani

PRIMI PIATTI

Triangoli al pesce spada con pomodorino pachino, olive della Riviera e capperi di Pantelleria

Risotto con finocchio, liquirizia e zelt di Arancia

SECONDI PIATTI

Scottadito di agnello con Trevisana scottata

Fish & Chips accompagnato dalle sue salse

DESSERT

Dolce dell’Isola di Wight

Acqua Minerale - Vino
Caffè “Moak”

AVVERTENZA

I menu potrebbero subire qualche leggera variazione


dal 18 al 29 settembre

ANTIPASTI

Tortillas di bacon e porri in sformatino

Insalata greca finger food

Polipo scottato alla Galiziana


Carpaccio di tonno affumicato


Salumi nostrani

PRIMI PIATTI

Scrigni di scampi con bisque di pesce e filetto di triglia croccante allo zenzero

Risotto con porcini, zafferano e Raspadura

SECONDI PIATTI

Tagliata di manzo con crema di Balsamico e tortino di patata

Piccola Tempura di gamberi

DESSERT

Dolce dell‘Isola di Wight

Acqua Minerale - Vino
Caffè “Moak”

AVVERTENZA

I menu potrebbero subire qualche leggera variazione


Festa della Donna

ANTIPASTI

Uova alla bella Rosina

Bruschettina con pomodoro, avocado e bufala

Quiche con bacon, porri e parmigiano

Tagliere di salumi nostrani con sgonfiotto caldo

PRIMI PIATTI

Risotto mimosa

Violette (ravioli con ripieno di patate viola) con crudo e timo

SECONDI PIATTI

Filetto di maiale in crosta con verdure saltate

Petto d'oca affumicato su misticanza

DESSERT

Panna cotta con frutti di bosco

Acqua Minerale - Vino - Caffè “Moak”

AVVERTENZA

I menu potrebbero subire qualche leggera variazione


San Valentino

ANTIPASTI

Gnocco fritto con cuore di piadina e certosa

Rocher di caprino su vellutata di zucca

Bresaola della Valtellina con arance e pinoli

Carpaccio di tonno affumicato con citronette al lime

PRIMI PIATTI

Piccoli cuori ripieni di mozzarella di bufala, pomodoro e basilico

Risotto ai petali di rosa

SECONDI PIATTI

Cuore di filetto di maiale in crosta con verdure saltate

Salmone marinato alle erbe gratinato su insalata di finocchi ed arance

DESSERT

Cuori di sfoglia

Acqua Minerale - Vino - Caffè “Moak”

AVVERTENZA

I menu potrebbero subire qualche leggera variazione


Carnevale

ANTIPASTI

Bruschetta con mousse di sgombro al lime e finocchietto

Involtini di melanzane caldi con pomodorino e caciocavallo

Quiche con zucca e taleggio

Mousse di zola con confettura di cipolline e di fichi senapata

Plateau di salumi nostrani

PRIMI PIATTI

Scrigni con burrata di puglia accompagnati da Datterini ed olive Taggiasche

Risotto Arlecchino

SECONDI PIATTI

Arrotolato di vitello alla genovese con sformatino di patate

Tonno affumicato su insalatina mista

DESSERT

Chiacchiere e tortelli di Carnevale

Acqua Minerale - Vino - Caffè “Moak”

AVVERTENZA

I menu potrebbero subire qualche leggera variazione




Note sulla cucina...

Forte di tradizione, la cucina dell’Isola di Wight, si basa su due elementi fondamentali: freschezza e semplicità del prodotto.

Lo Chef Luca Modugno, sceglie in prima persona i prodotti che il mercato offre rispettando la stagionalità, esprimendo al meglio colori e sapori.

I menù, sempre molto ricchi, danno al cliente la possibilità di gustare tutte le portate o di scegliere fra quelle proposte. Variando ogni settimana, vengono proposti anche sapori e tradizioni di altre regioni, rispettando fedelmente piatti tipici, scegliendo la freschezza del pesce migliore nel menù ittico, acquistando i funghi migliori per la serata micologica.

Vengono offerti anche menù speciali per le serate importanti come Carnevale, la festa della donna, Capodanno ecc. E per aziende, comitive e grandi gruppi, il menù può anche essere personalizzato.

Naturalmente non ci si scorda delle persone che soffrono di intolleranze alimentari, allergie o semplicemente i vegetariani, fornendo una valida alternativa ai piatti proposti nei menù.

Per ottimizzare il tutto, ci si avvale di un’azienda che controlla, con monitoraggio batteriologico periodico, i nostri locali fornendo una sicurezza in più per i clienti.

Insomma qui all’Isola di Wight, oltre alla musica ed al divertimento, anche la cucina diventa protagonista, un elemento di sicuro piacere per l’ospite, ricavato da quanto di meglio possa essere offerto dal settore.

I ISOLA