Il calendario degli eventi

Novità a non finire all’Isola di Wight. Alle sempre seguite performances di LALLO e PEPE, storici leaders dei DIK DIK, dedicate a Lucio Battisti e ai loro concerti, si sono aggiunti ora nuovi spettacoli e tributi dedicati a tantissime “pietre miliari” della musica italiana e internazionale, artisti di grande calibro ed enorme impatto. Qualche nome che si alternerà o come tributo o dal vivo sul palco dell’Isola? Eccovelo: Franco Califano, Adriano Celentano, Ricky Belloni e Max Corfini dei New Trolls, The Beatles, Fiordaliso, i Camaleonti, Edoardo Vianello, Lucio Dalla, Fred Bongusto, Renato Carosone e Fred Buscaglione, Jerry Calà, e altri ancora.

Sabato

26

GENNAIO

“La storia della musica italiana ve la cantiamo noi”



Un insolito e coreografico spettacolo di musica ITALIANA REVIVAL ANNI 60/70/80/90.

ALT@MODA Revival Dance Italiano è un viaggio attraverso le canzoni di artisti che hanno fatto la storia della musica italiana: Raffaella Carrà, Donatella Rettore, Lorella Cuccarini, Renato Zero, Pupo, Franco Battiato, Umberto Tozzi, Riccardo Fogli, Gianni Togni e tantissimi altri, rivisitati in chiave dance e con una scenografia di luci e colori unica!!! Uno spettacolo di classe per serate di divertimento “vintage”!!!

Giovedi

31

GENNAIO


Provenienti da precedenti esperienze in gruppi attivi nell’area milanese Antonio “Tonino” Cripezzi, Livio Macchia, Riki Maiocchi, Gerry Manzoli e Paolo De Ceglie costituiscono i Camaleonti nel 1965.

Nello storico locale "Santa Tecla" vengono notati da Miki Del Prete, autore e produttore discografico per il quale incidono fra il 1965 e il 1967 dodici singoli e due 33 giri.

Tra i tantissimi successi vanno ricordati: "Non c’è niente di nuovo", con cui partecipano al Cantagiro, “L’ora dell’amore”, cover di “Homburg” dei Procol Harum, che diventa il loro più grande successo in carriera, “Io per lei”, “Applausi”, "Mamma mia" di Battisti-Mogol, “Eternità” con cui partecipano nel 1970 al Festival di Sanremo, "Lei mi darà un bambino", “Perché ti amo”, con cui il gruppo vince il “Disco per l’Estate”, e nel 1993, insieme a Maurizio Vandelli dell’Equipe 84 e ai Dik Dik, i Camaleonti partecipano a Sanremo con “Come passa il tempo”.

Sabato

2

FEBBRAIO

“Revival dagli Anni ‘60 ai ‘90 con la 70LVE Band”



SETTANTALOVE BAND

Un insolito e coreografico spettacolo di musica Italiana REVIVAL ANNI '60/'70/'80/'90.

Sul palco dell’Isola di Wight SETTANTALOVE BAND in un coinvolgente, entusiasmante e incredibile Live show!!!

Look vintage, parrucche, lustrini e pantaloni a zampa.. Un vero e proprio show musicale '70 '80 '90 tutto da vivere e da ballare… che vi capulterà nel periodo più pazzo della storia della musica dance con le loro cover travolgenti!

I MUSICISTI DI SETTANTALOVE BAND

Pino Cagnetta: Electric Guitar, Backing vocals
Max Penzo: Drum, Backing vocals
Aldo Mazzola: Electric Bass, Backing vocals

Sabato

9

FEBBRAIO

“Una serata a Singapore...” con Paki de I Nuovi Angeli




Pasquale “Paki” Canzi, pianista e cantante, fonda nel 1966 I Nuovi Angeli, che sfornano immediatamente una serie ininterrotta di successi: nel 1969 sono ai vertici della hit-parade con Ragazzina ragazzina (cover di “Mendocino” del Sir Douglas Quintet) e nel 1970 consolidano la loro popolarità con Color cioccolata.

Nel 1971 incidono il loro più grande successo, Donna Felicità, che arriva seconda al “Festivalbar”, staziona sei mesi in hit parade e vende oltre 2.500.000 copie.

Il successo viene bissato nel 1972 con Singapore che, pubblicata in diversi paesi del mondo, lancia I Nuovi Angeli a livello internazionale.

La consacrazione definitiva arriva nel 1973 con Uakadì Uakadù che fa conquistare loro il premio come "Gruppo Europeo dell'anno" per l'enorme quantità di dischi venduti. Nello stesso anno spopolano con Anna da Dimenticare che ottiene un ottimo piazzamento a Canzonissima e resta 28 settimane in Hit Parade.

Il cantante solista Paki Canzi, leader indiscusso dei Nuovi Angeli, è oggi l'unico rimasto della formazione originale e continua ad esibirsi.


Sabato

16

FEBBRAIO

“MARY & THE QUANTS”, una serata di musica e costumi che rievoca un grande periodo musicale!



Mary & The Quants è una formazione di Milano ispirata alla musica dei favolosi Anni Sessanta. Il nome della band è un ironico tributo a Mary Quant, inventrice della minigonna.

La proposta musicale del gruppo, allo stesso modo iconica, è rivolta ad un pubblico che ami ballare al ritmo dei grandi successi di quegli anni.

Una front-woman bella e grintosa, quattro musicisti preparati con grande esperienza di palco, abiti e strumentazione vintage sono gli ingredienti di una performance di grande intrattenimento ed efficacia.

I ISOLA